Pozzuoli Montespina Park Hotel

Hotel business a Napoli

Pozzuoli

Ort : Pozzuoli - italia
GPS: 40.8459469,14.0932861

A Pozzuoli — che, fino a quando l’imperatore Traiano non costruì quello di Ostia Antica, era il porto di Roma verso l’Oriente — vi sono numerosi edifici monumentali di epoca romana, fra cui l’antico mercato (Macellum) chiamato “Tempio di Serapide”, il Tempio di Augusto, grandi edifici termali, tratti di strade romane, ampie necropoli monumentali, e ben due anfiteatri di cui l’Anfiteatro Flavio è il terzo più grande d’Italia.

A monte di Pozzuoli vi è la Solfatara, cratere ancora attivo dove si manifestano potenti fumarole che erompono i loro vapori sulfurei ad oltre 160 °C, mentre in una depressione centrale della caldera si può osservare del fango che bolle a 140 °C. Nel vulcano vennero girati alcuni famosi film di Totò, tra cui Totò all’inferno e 47 morto che parla, nonché le sequenze “vulcaniche” nel film dei Pink Floyd Live in Pompeii.

Poco distante da Pozzuoli, verso occidente, in riva al Lago Lucrino, nel 1538 è sorto il Monte Nuovo, il vulcano più recente d’Europa, oggi oasi del WWF insieme al cratere degli Astroni, quest’ultimo posto a ridosso del cratere di Agnano e ricadente nel comune di Napoli. Alle spalle del Lago Lucrino e del Monte Nuovo si situa il Lago d’Averno, anch’esso una caldera vulcanica, splendida area protetta considerata dagli antichi l’entrata all’Oltretomba. In epoca romana per un breve periodo il lago fu utilizzato insieme al vicino lago Lucrino come porto militare dell’antica Roma, base chiamata Portus Julius. Sul lago d’Averno spicca il rudere di una grande sala termale romana chiamata Tempio di Apollo.